Impostare Mame su un CRT in Pixel Perfect

Innanzitutto cos’√® il Pixel Perfect

Si intende la visualizzazione perfettamente identica all’originale su schermo

Avere la stessa risoluzione ed impostare il Mame nel modo corretto, facendo i giusti passi porterà non solo ad avere una resa visiva migliore e corretta ma anche di avere i giochi alla stessa velocità ( tranne purtroppo qualche caso ) della controparte su scheda jamma

Succede che abbiamo comprato un Cabinet e che vogliamo convertirlo il mamecab, ma non sappiamo se abbiamo settato tutto giusto.

Come si procede ?

Cercando sul Forum abbiamo trovato guide su guide ma non abbiamo un’idea chiara di cosa devo fare?

Bisogna sapere che il Mame √® un emulatore diverso dai simulatori classici – che vengono definiti erroneamente emulatori – in quanto emula l’hardware delle jamma.

Ne abbiamo parlato qui

Cosa ci serve?

Abbiamo qualche software di base che ci servono

Mame -> Sito Ufficiale

Il Groovymame -> Sito Ufficiale Download -> Groovymame

I CRTEmuDriver -> Sito Ufficiale

Quickres -> Sito Ufficiale

– VideoModeMaker (VMMaker.exe) √® una utility di configurazione che ci permetter√† di personalizzare l’elenco delle modalit√† video disponibili (modeline) in base alle nostre esigenze e che istituisce l’emulatore MAME (qualsiasi versione che supporti XML) per assegnare modalit√† video di ogni gioco / sistema automaticamente. Il configuratore non funziona con modeline precalcolate, ma genera per ogni situazione, a seconda dei parametri modificabili dall’utente.

– Arcade_OSD (Arcade_OSD.exe) √® uno strumento che, usato insieme CRT_EmuDriver, per testare e sicuro modalit√† di editing video (modeline) generato da VideoModeMaker, consentendo impostazioni diverse, come la messa a fuoco orizzontale e verticale e la modifica dei margini, tempo reale (senza dover riavviare per verificare i risultati), cos√¨ come la misurazione della frequenza di aggiornamento reale di ciascuna modalit√†.”

I CRTEmuDriver

Sono dei driver rimaneggiati basati sugli ATI Radeon driver

Se utilizziamo Windows XP abbiamo una serie di schede gi√† testate e “sicure”

In sostanza, sono perfette tutte le serie delle

Radeon 7xxx, 9xxx (*)
Radeon X300
Radeon HD 4xxx

Con problemi invece abbiamo

Radeon X series, ( esclusa la X300 )
Radeon HD 2xxx
Radeon HD 3xxx

Le Schede Video supportate sono

Catalyst 6.5:

ATI Radeon 7000, 7200, 7500, 8500, 9000, 9100, 9200, 9250, 9500, 9550, 9600, 9700, 9800, X300, X550, X600, X700, X800, X850, X1300, X1600, X1800, X1900, X1950, Arcade VGA 9200/9250, etc.

Catalyst 9.3:

ATI Radeon 9500, 9550, 9600, 9700, 9800, X300, X550, X600, X700, X740, X800, X850, X1050, X1200, X1300, X1550, X1600, X1650, X1800, X1900, X1950, HD 2350, HD 2400, HD 2600, HD 2900, HD 3200, HD 3300, HD 3400, HD 3410, HD 3450, HD 3550, HD 3570, HD 3600, HD 3610, HD 3690, HD 3730, HD 3750, HD 3800, HD 3830, HD 3850, HD 3870, HD 4230, HD 4250, HD 4350, HD 4550, HD 4570, HD 4580, HD 4650, HD 4670, HD 4730, HD 4750, HD 4800, HD 4850, HD 4870, HD 4890, etc.

Le schede marchiate in rosso sono supportate ma possono avere problemi con i low pixel, cio√® le basse risoluzioni. E’ possibile utilizzarle ugualmente ma vanno settati con¬†DotClockMin = 8.0¬†option in vmmaker.ini

E’ consigliabile utilizzare quelle con il supporto maggiore onde evitare di incorrere in problematiche con le risoluzioni molto basse.

Essendo Driver non ufficiali per Schede Video è consigliabile disinstallare ogni traccia di eventuali dirver usando il Catalyst Uninstaller

Discorso diverso se si utilizza Window 7 in cui le schede supportate sono le HD 2xxx, HD 3xxx and Radeon HD 4xxx ,e solo per la versione a 64-bit

Su Windows 7 i passi per installare i driver sono i seguenti

Lanciare il setup come amministratore (secondo tasto del mouse sul exe del programma)

Non riavviare il sistema quando lo chiede ma utilizzare la funzione TEST

Una volta riavviato il sistema non andrà a 15KHz automaticamente ma bisogna impostarlo manualmente tramite il software ArcadeOSD

Lanciare VMMaker sempre come amministratore

Windows 7 non utilizza le Magic Risolution ma le Super Risolution

Qui la discussione sul Forum

Prima di riavviare selezioniamo la risoluzione 640×480 tramite quickres

QuickRes

E’ un tool che permette di selezionare la risoluzione del monitor tramite un click

Una volta installato apparirà una iconcina di Galaga in basso a destra

Cliccandoci su appariranno alcune risoluzioni. A noi interessa la 640×480 o minore.

Il Groovymame

Il Groovymame ha alcune feature che sono interessanti per l’uso in un mamecab

–¬†Improved video and audio synchronization¬†that achieves truly smooth scrolling, tearing-free video and hiccup-free audio.

–¬†Automatic generation of custom video timings for CRT monitors.

–¬†Reduced input latency

Ci troviamo nella situazione di avere una versione di Groovymame

Dobbiamo innanzitutto sapere che ci serve la versione di Groovymame del Mame che vogliamo sostituire

Prima di procedere è bene quindi decidere quale versione utilizzaremo e crearci il romset di quella versione

Lanceremo il mame scaricato se non fatto in precedenza. Aggiungeremo le Roms e gli Extra ( snap video si possono prendere dal sito di AntoPisa )

Preparato il mame si andr√† a sostituire l’eseguibile del mame con il Groovymame scaricato

Estriamolo e copiamo tutto nella cartella che intendiamo usare.

Prima di lanciare il file eseguibile è necessario creare un nuovo file mame.ini

quindi lanciare una finestra con i comandi di DOS.

Su xp andate su start -> esegui ( o run se in inglese ) e scrivere cmd
premendo invio apparirà la finestrella di DOS

Su Windows 7 premere sull’icona di windows in basso a sinistra, scrivere cmd nella finestra di ricerca e premere invio

Lanciamo la stringa c:\mame_folder>nomeeseguibilegroovymame.exe -cc

Apriamo il Mame.ini

alla voce

#
# CORE SWITCHRES OPTIONS
#
modeline_generation 1
monitor generic_15
orientation horizontal
connector auto
interlace 1
doublescan 1
super_width 2560
changeres 1
powerstrip 0
lock_system_modes 1
lock_unsupported_modes 1
refresh_dont_care 0
dotclock_min 0
sync_refresh_tolerance 2.0
frame_delay 0
vsync_offset 0
black_frame_insertion 0
modeline auto
ps_timing auto
lcd_range auto
crt_range0 auto
crt_range1 auto
crt_range2 auto
crt_range3 auto
crt_range4 auto
crt_range5 auto
crt_range6 auto
crt_range7 auto
crt_range8 auto
crt_range9 auto

Dovremmo trovare il nostro modello di Monitor, se così non fosse possiamo sistemare mettendolo a mano

pal PAL TV – 50 Hz/625
ntsc NTSC TV – 60 Hz/525
generic_15 Generic 15.7 kHz
arcade_15 Arcade 15.7 kHz – standard resolution
arcade_15ex Arcade 15.7-16.5 kHz – extended resolution
arcade_25 Arcade 25.0 kHz – medium resolution
arcade_31 Arcade 31.5 kHz – high resolution
arcade_15_25 Arcade 15.7/25.0 kHz – dual-sync
arcade_15_25_31 Arcade 15.7/25.0/31.5 kHz – tri-sync
m2929 Makvision 2929D
d9200 Wells Gardner D9200
d9400 Wells Gardner D9400
d9800 Wells Gardner D9800
k7000 Wells Gardner K7000
k7131 Wells Gardner 25K7131
m3129 Wei-Ya M3129
h9110 Hantarex MTC 9110
polo Hantarex Polo
pstar Hantarex Polostar 25
ms2930 Nanao MS-2930, MS-2931
ms929 Nanao MS9-29
vesa_480 VESA GTF
vesa_600 VESA GTF
vesa_768 VESA GTF
vesa_1024 VESA GTF

Note: labels are no longer case sensitive

Ora non resta che usare un frontend per gestire i giochi.

Guida per installare Groovymame dal sito ufficiale


Pixel Perfect Con CRTEmudriver Con Mame classico

Nel caso non si utilizzi il Groovymame è possibile usare il mame classico ( sia a riga di comando che con interfaccia grafica ) avendo cura di utilizzare un paio di programmi e di passaggi extra.

Quickres -> vedi sopra

VMMaker & Arcade OSD -> Dalla stessa pagina dei CRTEmuDriver oppure nella nostra wikifile

VMMAKER & Arcade OSD

Installati i CRTEmuDriver, portata la risoluzione a 640x480i e riavviato il pc siamo a 15KHz.

Non vedremo pi√Ļ nulla sul monitor LCD del pc ma dovremo passare sul monitor del Cabinet.

Ora estraiamo i file VMMaker e Arcade OSD.

Nel file ini di VMMaker mi trovo alcune voci da modificare.

Va settato il percorso dell’eseguibile del mame e di alcuni ini

Fatto questo, salviamo e lanciamo il VMMaker

Nella cartella ini avremo le risoluzioni create ad hoc per ogni gioco

Ora, con Arcade OSD, abbiamo un potente tool che permette di modificare una determinata risoluzione al volo. Ad esempio lanciamo un gioco e vediamo che questo sborda troppo, avviando Arcade OSD, cerchiamo la risoluzione del gioco e cambiamo i parametri che ci interessano tramite una maschera in cui vediamo subito la geometria che si sta andando a modificare senza riavviare

Sistemati i giochi che ci interessano – ovvero che non sono perfetti – possiamo passare al Mame

 

Una guida veloce per il mamecab la trovate qui

 

 

In Mame

Display -> Stretch using hardware: Disabilitato
Display -> Video Mode: DirectDraw
Screen -> Switch resolutions to fit: Abilitato

Alcune versioni di Mame hanno la possibilit√† di sincronizzare l’audio al video per eliminare i problemi di audio scattante in alcuni giochi se necessario.